giovedì 14 maggio 2015

Dove sono?

Ho nostalgia di scrivere e mi chiedo se una parte di me abbia messo a riposo (forzato o consenziente?) un'altra parte di me; mi chiedo dove finiscono i pensieri dei tragitti in macchina, dei tragitti in treno, delle pause, delle cene e delle passeggiate solitarie, delle discussioni lì fuori, nel mondo.
Non ne ho più, non ho più penseri per cui valga la pena di fermarsi qui o altrove?  Di allinearli in questo campo come semi promettenti, da curare?
Davvero non sono più capace di germogli?
Se non sono qui, dove sono?

5 commenti:

UIFPW08 ha detto...

Bel post. Profondo e sincero
Maurizio

manu ha detto...

sei qui, qualunque cosa voglia dire. e siamo (almeno) in due.

Laura ha detto...

Doppio grazie :-)

M. ha detto...

io non so dove sei. pero manchi. manca quel tuo modo particolarissimo di raccontare. mancano le descrizioni, quelle che mi fanno immaginare. manca il tuo punto di vista acuto e mai banale. insomma se non scrivi lasci un bel vuoto, un buco. certo si rispetta questo tuo mancare, anche perchè a volte mi sento (aprendo il tuo blog) come se entrassi in una cosa non mia e sbirciassi, ma tutte le volte che apro spero sempre di leggere un pezzettino di te.
scusa l'intromissione ma volevo lasciarti questo mio pensiero. comunque sia: grazie

Laura ha detto...

Sono colpita e commossa... Grazie M.
Mi impegnerò per tornare a "vedere" le cose che mi circondano :-)